Seguici su

Top
Image Alt

Il Progetto

Programma Erasmus +
N.ro : 2017-1-ES01-KA204-038116
Il progetto ha una durata di 24 mesi
(Inizia il 02-11-2017 e terminerà il 01-11-2019)

Questo progetto nasce dalla necessità per gli insegnanti di discenti adulti di soddisfare i bisogni di una classe linguistica mista, per aiutare gli studenti a migliorare i loro risultati, riducendo così le disparità di apprendimento.

Il nostro team incarna lo scopo che permea il progetto, cioè la diversità, perché siamo un gruppo eterogeneo (scuole di lingua, centri di formazione per insegnanti e ONG) che, allo stesso tempo, condivide gli stessi bisogni e ha un obiettivo comune: aiutare gli studenti adulti a sviluppare la loro competenza nelle lingue straniere come un modo per aprire le porte ad opportunità di lavoro, formazione e mobilità in un mondo globalizzato e soprattutto sempre competitivo.

adall_project_scritta_500

Vogliamo lavorare con la diversità in modo che possa servire a qualsiasi educatore (e qualsiasi studente) ovunque, in qualsiasi contesto.

Lo stiamo facendo standardizzando i modelli di apprendimento, gli approcci metodologici e i criteri di valutazione degli studenti.
Questi modelli di apprendimento saranno affrontati da una prospettiva analitica analizzando aspetti come stili di apprendimento, capacità di apprendimento e difficoltà di apprendimento delle lingue comuni ai nostri studenti adulti, ma anche da una prospettiva olistica che tenga conto di aspetti come età, background socio-culturale ed educativo e come la realtà nel suo complesso può influenzare il loro processo di apprendimento.

Vogliamo creare una sorta di approccio standard e allo stesso tempo flessibile da cui possiamo personalizzare i profili degli studenti rispondendo alle loro esigenze individuali, rendendoli consapevoli del tipo di studenti che sono.

Le attività del Progetto sono state organizzate in due diverse fasi:

  1. Analisi e formazione

– Workshop per lo scambio di buone pratiche, non solo esempi di buone pratiche per frequentare la diversità in classe, ma anche qualsiasi altro aspetto riguardante l’organizzazione e la gestione dei centri, considerando l’eterogeneità della nostra associazione.

– Un’attività di formazione che fornirà il quadro teorico da cui possiamo standardizzare modelli di apprendimento, strumenti per la loro identificazione e autovalutazione e materiali da implementare in classe.

– Elaborazione e valutazione di quegli strumenti e materiali che verranno utilizzati in classe durante la fase di implementazione.

  1. Attuazione, valutazione e diffusione

– Casi di studio come tecnica di insegnamento: gli insegnanti selezioneranno un gruppo di pratica e un gruppo di controllo, che fungerà da gruppo di confronto nella valutazione dei risultati. Questi risultati saranno inclusi anche in uno studio di ricerca comparativo.

– Analisi del progresso e confronto metodologico: allo scopo di apprendere come il lavoro è adattato alle diverse realtà e situazioni vissute nei vari istituti.

– Valutazione dei risultati, che deve essere in linea con gli indicatori di prestazione applicati agli obiettivi e ai risultati del progetto nel suo complesso.

– Attività di divulgazione: un manuale per insegnanti, uno studio comparativo di ricerca e la creazione di un sito Web e di un’app mobile contenente informazioni sul progetto, i suoi obiettivi/risultati e il Manuale che può essere scaricato.

La metodologia applicata è caratterizzata dal rispetto per la diversità e migliora gli aspetti e l’esperienza di una squadra così eterogenea come la nostra e l’arricchimento che porta al progetto. In questo senso, includiamo anche il metodo di caso di studio per analizzare la diversità che, per sua natura, può presentare variabili diverse ed è soggetta a cambiamenti a seconda del contesto in cui si trova.

I risultati, i benefici e l’impatto atteso sono esaminati da due diversi punti di vista.

Gli insegnanti sono il gruppo target:

– Acquisire esperienza per identificare una vasta gamma di profili di studenti adulti di lingue e sviluppare competenze per progettare attività pedagogiche efficaci e approcci metodologici che rispondano alle diverse esigenze degli studenti.

– Sviluppare competenze di formazione linguistica interdisciplinare per tutti i contesti di apprendimento degli adulti e incoraggiare il pensiero critico e l’autovalutazione degli studenti.

– Sviluppare modelli pedagogici trasferibili e generalizzabili che possano essere applicati a livello transnazionale.

Gli studenti, sono i beneficiari del nostro lavoro:

– Sperimentare il miglioramento della competenza linguistica e comunicativa degli studenti in una lingua straniera, a seconda del livello in cui si trovano, ed imparare come assumersi la responsabilità del proprio processo di apprendimento, favorendo l’indipendenza, e anche come apprendono meglio sulla base della consapevolezza delle loro capacità, punti di forza e debolezza, favorendo così la fiducia in se stessi.